Presentazione di “Canta per me”

1957572_10201510618866902_1483640916_n

Mercoledì 21 maggio ci sarà la presentazione del mio libro “Canta per me”,  edito da Edizioni Arpeggio Libero.

L’evento si terrà alla libreria Marotta e Cafiero, ore 18, nel teatro Bellini di Napoli: via Conte di Ruvo, 14.

Presiederanno alla presentazione il direttore editoriale Fabio Dessole e Marta Tempra, autrice di Edizioni Arpeggio Libero.

Interverranno:

Un noto attore napoletano di teatro (Ma è una sorpresa)

Il mentalista Antonio Cacace con un interessante esperimento sulla comunicazione

Trama del libro

Caterina ha avuto poco dalla vita e dà molto ai fratelli e agli amici, ma non dimentica mai di sorridere e far sorridere e tra amiche chiacchierone e scansafatiche, superiori arroganti e snob, portieri impiccioni, cugini ossessivi, nonni con una pazienza da santi, Caterina chiede solo una cosa a Francesco, di cantare per lei. Francesco, ex cantante, famoso autore di canzoni, non riesce ad esaudire questa richiesta che sembrerebbe facile da realizzare per un cantante e invece…

Estratto

“È stato accertato che ogni anno ci sono più feriti per i balli nuziali che per la guida in stato di ebbrezza […] Arriviamo al girotondo e qui viene coinvolta inevitabilmente anche la sposa. È l’unico momento in cui il fotografo ti ha lasciata in pace e ti accingi a mangiare quelle pietanze che il cameriere ti ha timidamente conservato sul tavolo per pietà. Arriva la dolce e piccola damigella, mandata dalla madre cattiva, e con quella vocina flebile flebile, ti dice – Vieni a ballare anche tu, è la tua festa.  
Tu, presa dalla cieca stanchezza e dal gonfiore ai piedi, causato dalle scarpe nuove che ti sembrano delle trappole di ferro, rispondi: – Ho pagato mille euro per gli animatori e tu stai qui a rompermi le scatole?
Lei ti fa il visino dispiaciuto e tu ti leghi al tavolo per non cedere. Ecco, allora, gli zii e i cugini che ti prendono di peso, ti piazzano al centro del girotondo e tu devi stare lì a vedere la massa, ormai informe di gente, che ti gira intorno con dei respiri da asino cardiopatico.”

Vi aspetto

Annalisa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...