Dal Brasile: la recensione di Maria Cristina Alves Diaz per Profumo d’Ottobre

Direttamente dal Brasile, la recensione di Maria Cristina Alves Dias

Immagine
Nella punta delle dita di Annalisa pulsa il cuore, e nelle sue vene scorre il dono di scrivere cose belle, perché quando si scrive le lettere non solo disegna, costruisce frasi e paragrafi, ma stampa emozioni e sentimenti che assumono anche il nostro cuore. Questo romanzo è pieno così di vita, appassionato … viviamo insieme l’inizio e le attese dei suoi personaggi, in um scenario di mostri e fantasmi che popolavano la guerra.
Mentre leggevo il “Profumo d’ottobre”, i suoi personaggi balzarono dalle pagine per abitare la mia immaginazione e il mio cuore…. ho seguito e sentito la sofferenza di Claudia, un personaggio straordinario, ricco disegnato con caratteri fisico emotivo e psicológico autentici. Ho capito le sue espressioni facciali, la sua angoscia adolescenziale. E Marcello, suo cugino, mi è affascinato con la sua dolcezza di proteggere la ragazza. Annalisa può creare personaggi reali che diventano anche parte della nostra vita, come ci muoviamo in avanti nella deliziosa lettura, potenziato da che solleticano il lettore che vuole sapere dove la trama sta andando. Mi sono innamorata di Vanni, perché non potrebbe essere altrimenti! E non mi è piaciuto quella autoritaria, brutta e cattiva Adele e anche la megera di Clementina, anche se lo perdonava un po ‘durante la Piedigrotta. Benedetta mi ha affascinato! Il quartetto Claudia, Benedetta, Vanni, Carmine e Marizio…
Il quintetto Claudia, Benedetta, Vanni, Carmine e Maurizio mi ha toccato con la sincera amicizia e mi ha fatto dare buone risate a causa delle sue avventure.
Questi giovani sono fiori nel campo minato di morte della guerra … Ho sentito il dolore della guerra, sentito l’odore della morte, la disperazione, la fame, ho avuto una visione chiara delle esplosioni delle bombe, il sangue, l’arroganza, l’olocausto, per questo scenario così di realtà magistralmente dipinte di suoni, colori, sensazioni attraverso le mani di Annalisa … ma, allo stesso tempo, Vanni e Claudia, erano una brezza ora e poi a battere il mio viso e mi ha portato il dolce profumo di amore, come io avanzavo nella lettura. 
Ho pianto per la morte del doce Andrea, ma anche da gesti sensibile e profondi di Vanni per l’anniversario di Claudia … ah, Vanni, Vanni emozionante! Ho vissuto con tutta l’intensità, il 31 ottobre, che anche, per me, è diventata indimenticabile … Confesso che mi ho fatto complice del personaggio Claudia in tutti i sensi e sentimenti, le sue antipatie, rabbia, dolori e gioie, nel suo amore … Sono complice incallita ed eterna ora dell’amore di questa coppia … il mio cuore si è fermato con lei alla vista del suo amore, e anche bruciato le labbra e ho sorriso con gli occhi a “trecentosessanta gradi”, con la sua vicinanza, il suo tocco e gesti di cura e protezione!

Personaggi così vivi hanno il dono di espirare emozioni, e così anche lacrime spuntarono ai miei occhi per la separazione di Claudia e Vanni dalla guerra, così intensa emozione suscitata da questi personaggi così belli che anche questa volta ho voluto di “compenetrarmi” in loro e essere sempre vicino, sempre vicino ad amore!
Gli orrori della guerra, la esplosione di una bomba, e poi mi fermo e gli occhi fissano un rivolo di sangue! Annalisa riesce congelare il mio cuore in questo momento! Una lettera in mano di Adele per consegnare Claudia, con la sua bolla la mia immaginazione e il mio cuore sussulta e agita per le domande: “Che cosa contiene la lettera? Che novità porta? Che emozioni arrivano? E Vanni?”
Ora sono complice di questa storia d’inizi e di attesa, di questa storia essenzialmente delll’amore, cucite con citazioni bellissime, con dialoghi che scorrono e rendono volare il cuore e l’anima e ci fa desiderare ardentemente l’arrivo di “Profumo d’ottobre”, per sentire di nuovo la brezza dell’amore!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...